Laboratorio “Tre Giorni di Storia Contadina tra Passato, Presente e Futuro”

Laboratorio “Tre Giorni di Storia Contadina tra Passato, Presente e Futuro”

L’esistenza dei terrazzamenti ha contribuito alla vita e alla cultura valligiana della Valbrenta. Il loro intricato sistema si coniugava con esistenze temerarie. Il coraggio di ieri si misurava con le fatiche quotidiane. I terrazzamenti non erano solo paesaggio o coltivazione, ma anche conoscenze, tradizioni e storie. Frasi coniugate al passato… ma la Valbrenta esiste tuttora, è ancora abitata e vissuta, c’è gente che ci lavora, e si è colorata di nuovi aneddoti e caratteristiche.

Cosa accomuna e cosa differenzia la vita di oggi con la vita di ieri nel paesaggio terrazzato della Valbrenta? Quale posto occupano, oggi, i terrazzamenti nella vita di tutti i giorni? Quale vita contadina è possibile, oggi? C’è continuità? Interruzione? Cosa del passato vogliamo recuperare, e cosa abbandonare? Quale sguardo verso il futuro? E quale futuro? Come possiamo vivere degnamente il paesaggio terrazzato della Valbrenta dal punto di vista rurale e agricolo?

È da anni che ragioniamo su queste tematiche. Ma per affrontarle al meglio abbiamo capito l’importanza di un tavolo di confronto per discutere insieme su quanto abbiamo appreso dal passato e quanto si sta sperimentando nel presente, e cosa poter proiettare nel futuro e alle nuove generazioni per un’idea di paesaggio terrazzato attuale e per capire i reali bisogni di ognuno, le problematiche e i risultati che vogliamo ottenere in ambito agricolo, ma anche culturale, sociale ed economico.


Ecco perché abbiamo accolto con piacere l’invito di Timmi Tillman, presidente e fondatore di ITLA International, di realizzare in Valbrenta un “laboratorio contadino“, dalla durata di tre giorni, dal titolo “Tre Giorni di Vita Contadina tra Passato, Presente e Futuro”, per affrontare queste e molte altre questioni importanti. L’iniziativa, condivisa da tutte quelle realtà territoriali che fondano le radici culturali e contadine nei sistemi terrazzati, si inserisce all’interno di un progetto portato avanti da ITLA International, associazione di cui “Adotta un Terrazzamento” è stata più volte partner.

Obiettivi generali del Laboratorio

L’obiettivo del laboratorio è creare un confronto tra persone, abitanti della Valle, ristoratori, contadini, agricoltori e giardinieri, artigiani della pietra a secco ed amministratori, ovvero i protagonisti di una comunità e di un territorio, ed instaurare un dialogo costruttivo che rifletta su tematiche importanti e difficili, per potere infine progettare insieme un’idea di paesaggio terrazzato possibile e rispettosa per l’ambiente, la storia, la tradizione e le persone. Saranno le idee e le esperienze sul campo a definire una panoramica di buone pratiche per un’alta qualità della vita, non solo di ieri e di oggi, ma anche del domani.

I tre incontri avverranno con cadenza mensile: il primo incontro, sul passato, ad ottobre; il secondo, sul presente, a dicembre; il terzo, sul futuro, a gennaio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.